Il teatro di burattini è un’arte antica e affascinante che può essere praticata da chiunque, con un po’ di pazienza e creatività. In questo articolo vi spiegheremo passo dopo passo come realizzare un teatro di burattini fai-da-te, che potrete utilizzare per allestire spettacoli per la vostra famiglia e i vostri amici.

Il materiale necessario per costruire il teatro di burattini è molto semplice ed economico: bastano un foglio di cartone rigido, un paio di forbici, un coltello, del nastro adesivo e dei ganci metallici (per fissare il cartone al muro o alla porta).

Innanzitutto, tracciate sul cartone un rettangolo di circa 60 cm x 90 cm, che rappresenterà la scena del vostro teatro. Successivamente, ritagliate il rettangolo ottenuto seguendo le linee tracciate in precedenza. A questo punto, dovrete creare le due ante del teatro: per fare ciò, ritagliate altri due rettangoli di cartone, uguali al primo, ma leggermente più piccoli (circa 50 cm x 80 cm).

Ora prendete i due rettangoli rimasti e, con l’aiuto del nastro adesivo, incollateli sui lati lunghi del rettangolo centrale in modo da formare una sorta di tunnel. Le ante dovranno essere collocate in modo tale da potersi aprire e chiudere facilmente: per fare ciò, fissatele sui bordi superiori e inferiori del rettangolo centrale utilizzando degli spilli o dei ganci metallici.

Una volta che le ante saranno ben fissate, potrete procedere alla decorazione della scena del vostro teatro: dipingetela a mano o applicatevi dei motivi decorativi che possano ricordare un vero palcoscenico (come ad esempio dello stoffa colorata o della carta da parati). Se non siete particolarmente abili nell’arte della pittura, potreste anche semplicemente coprire la scena con un foglio bianco o colorato: in questo modo i vostri burattini saranno ben visibili anche dalla platea.

Per completare il vostro teatro di burattini dovrete realizzare anche i pupazzi: potete farli voi stessi utilizzando materiale di recupero (come vecchie calze o pezzi di stoffa), oppure acquistarli già pronti in negozi specializzati. Se decidete di realizzarli voi stessi, date libero sfogo alla vostra creatività: potete realizzare qualsiasi tipo di pupazzo, dal classico burattino all’uomo-orango fino al drago!

Una volta che avrete realizzato i vostri pupazzi, dovrete costruire per loro delle sagome in cartone rigido che fungeranno da supporto. Per fare ciò, ritagliate dei semplici rettangoli di cartone e create dei fori sul bordo superiore in cui inserirete le braccia del pupazzo. Le sagome così ottenute andranno posizionate dietro le ante del teatro in modo che i pupazzi possano muoversi liberamente all’interno della scena.

Eccovi quindi pronti per allestire il vostro primo spettacolo! Se non siete particolarmente esperti nell’arte della marionettistica, potreste semplicemente leggere un libro insieme ai vostri bambini e far muovere i pupazzi a tempo di musica: in questo modo anche i più piccoli potranno divertirsi a creare le proprie storie!